201705.19
0

Convegno sul Bullismo

L’Avv. Cennamo ha partecipato in qualità di relatore al convegno dal titolo “Generazione in Rete H/24,” organizzato dalla Regione Molise e dalla Commissione Regionale per la Parità e le Pari Opportunità. L’oggetto dell’intervento dell’Avv. Cennamo è stato “Il ruolo della famiglia tra norme giuridiche ed etica.”

La famiglia ha il dovere morale di  trasmettere i valori  ai figli e il dovere giuridico di educarli  e vigilare su di essi. Il dovere etico non deriva da norme scritte, mentre il dovere di istruire ed educare i figli trova la sua fonte  nella Cost. art. 30 e nell’art. 147 del Codice Civile. Tale dovere, in caso di separazione dei genitori, non viene meno in virtù dell’affido condiviso statuito dalla L. 54/2006. Come affermato dalla giurisprudenza della Suprema Corte, i genitori devono svolgere una costante opera educativa, onde realizzare una personalità equilibrata, la capacità di dominare gli istinti, il rispetto degli altri e tutto ciò in cui si estrinseca la maturità personale dei propri figli.

E’ fondamentale, pertanto, che i genitori abbiano la consapevolezza della loro responsabilità per i danni cagionati a terzi da parte dei loro figli; responsabilità che deriva direttamente dalla violazione del dovere di educare (culpa in educando).