201806.13
0

La Corte di Appello di Campobasso sopperisce alle omissioni del Tribunale dei Minorenni

Con decreto n. 212/2018 del 07.06.18 a Corte di Appello di Campobasso ha accolto il ricorso promosso dall’Avv. Cennamo, nella parte in cui si lamentava una omessa previsione di tempi e modalità di permanenza del minore presso uno dei suoi genitori dichiarato decaduto dal TM. In nome dell’ormai noto e tanto decantato interesse preminente del minore, la Corte territoriale ha dovuto, ancora una volta, sopperire alle omissioni del TM accogliendo le istanze di entrambi i…

201705.19
0

Convegno sul Bullismo

L’Avv. Cennamo ha partecipato in qualità di relatore al convegno dal titolo “Generazione in Rete H/24,” organizzato dalla Regione Molise e dalla Commissione Regionale per la Parità e le Pari Opportunità. L’oggetto dell’intervento dell’Avv. Cennamo è stato “Il ruolo della famiglia tra norme giuridiche ed etica.” La famiglia ha il dovere morale di  trasmettere i valori  ai figli e il dovere giuridico di educarli  e vigilare su di essi. Il dovere etico non deriva da…

201604.17
0

Cambio di Residenza in Affido Condiviso

Il Tribunale di Larino ha accolto l’istanza presentata dall’avv. Cennamo avente ad  oggetto il cambio residenza di una madre collocataria  della figlia minore in affido condiviso. L’avv. Cennamo ha prospettato e dimostrato al giudice come il trasferimento da un piccolo Comune di provincia al capoluogo di Regione avrebbe giovato al benessere e alla crescita della minore, in considerazione delle maggiori risorse e prospettive di formazione, nonché della fitta rete familiare e parentale della madre di…

201604.17
0

La pensione corrisposta dall’I.N.P.S. è pignorabile fino ad un terzo per il mantenimento dei figli cui sono tenuti i genitori o gli altri ascendenti in ordine di prossimità ex art. 316 bis.

In tal senso si è espresso il Tribunale di Larino, accogliendo l’istanza presentata dall’avv. Cennamo sulla base della disciplina di cui all’art. 2, n. 1 del d.p.r. n. 180/50 e del principio espresso sul punto dalla Corte Costituzionale. Ai sensi del predetto art. le pensioni sono pignorabili “fino alla concorrenza di un terzo valutato al netto di ritenute, per causa di alimenti dovuti per legge”. L’avv. Cennamo ha richiamato una c.d. “sentenza interpretativa di rigetto”…

201507.28
0

Risarcimento danni – violazione diritto di visita del genitore – Prescrizione

Il Tribunale di Campobasso ha accolto la domanda proposta dall’Avv. Cennamo, ed ha condannato il convenuto al risarcimento del danno subito dalla sua ex moglie per aver impedito alla stessa di esercitare il diritto di visita del figlio, in violazione del provvedimento derivante dal giudizio di separazione dei coniugi. L’ex coniuge, per gli stessi motivi, era già stato condannato in sede penale per il reato di cui all’art. 388, co. 2° c.p.c. La sentenza conteneva,…

201504.16
0

Assegno Divorzile – Estinzione

L’accoglimento di un Ricorso presentato dall’Avv. Cennamo, innanzi al Tribunale di Larino, ha determinato l’affermazione del seguente principio: “in caso di cessazione degli effetti civili del matrimonio, l’instaurazione di una famiglia di fatto, attuata da uno degli ex coniugi, fa venir meno il diritto all’assegno divorzile di cui lo stesso beneficia“. E’ utile precisare che il suddetto principio è stato successivamente confermato dalla recentissima sentenza delle Sezioni Unite, n. 6855/2015.

201501.14
0

Diritto di Famiglia – Inammissibilità reclamo avverso provvedimenti del G.I.

Il Tribunale, su eccezione dell’Avv. Cennamo, ha respinto il reclamo avverso un provvedimento del G.I. in materia di Diritto di Famiglia. Con tale rigetto il Giudice, accogliendo la tesi difensiva, ha affermato il principio che il reclamo e/o l’appello non sono indispensabili “laddove la garanzia (di avere un secondo grado di giudizio) sia insita nella piena modificabilità del provvedimento da parte dello stesso Giudice che lo ha emesso“.

201410.22
0

Famiglie in “Crisi”

L’Avv. Cennamo è stata relatrice al convegno Famiglie in “Crisi”, organizzato dal Centro Clinico Psicologico GEA, sul tema “La crisi familiare: il ruolo dell’Avvocato tra norme, deontologia ed etica”.